I bambini possono frequentare tutti gli strumenti previa lezione di prova/attitudinale,

per verificare l’effettiva fattibilità del corso e l’adeguatezza dello strumento.

Non tutti gli strumenti moderni sono adatti ai bambini.
E’ buona norma chiedere informazioni a dei professionisti

Chiedete in segreteria quali corsi sono più indicati e le modalità di accesso.


I bambini possono seguire:

il CORSO BASE
che non prevede nessun tipo di esibizione e si limita alla sola lezione di

strumento/canto di 30 o 45 minuti alla settimana.

il CORSO INTERMEDIO
che prevede obbligatoriamente la musica d’insieme 2 sabati al mese.
Per chi volesse fare delle esibizioni nei locali convenzionati o in eventuali esibizioni accademiche.

La grande novità di Be On Stage è la
Campagna di Sensibilizzazione alla musica per i genitori per l’anno 2016-2017:

il genitore con un piccolo costo aggiuntivo può fare musica assieme al figlio, scegliendo una modalità consigliata dal docente.

L’idea è quella di rendere i genitori consapevli delle difficoltà connesse al percorso musicale del bambino e del processo di maturazione
che si instaura.
Inoltre il genitore prende coscenza di quanto sia importante avere uno strumento musicale di buona qualità in mano,

fin dall’inizio del percorso e non ultimo l’aspetto dell’esercizio a casa, che rappresenta il momento di apprendimento più importante
perchè crea consapevolezza, manualità e ritmo.

Il percorso è stato ideato con il nuovo progetto Musicalmente Impresa 2016-18 in collaborazione con Fondazione Cariparo e fa parte
della prima fase di riscrittura dei corsi di musica attuata da Be On Stage.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.