Presidente, Direttore Artistico

Emilio Bottazzi

Classe 1975 , diplomato al CPM di Milano e chitarrista dal lontano 1993.
Ha attraversato tutto il periodo Rock,Metal della scena padovana degl’anni 90, molto fervida e stimolante componendo sempre tanta musica indedita.
La sua missione inziale non era l’insegnamento ma dopo aver esplorato il mondo padovano della didattica e aver appurato la pochezza delle proposte formative, si è imposto come obiettivo quello di creare una scuola moderna,sempre al passo con i tempi e con i metodi, ma soprattutto con un livello di formazione sopra la media.

La prima esperienza con Officina della Musica ( scuola che ha fondato nel 2006 ) lo ha portato a prendere ancora più consapevolezza dei propri mezzi. Nel momento in cui si è reso conto che stava lavorando con gente “vecchia” e fuori moda ha deciso di intraprendere una carriera “scolastica” da solista.

Come imprenditore musicale fonda nel 2011 Be On Stage Factory con dei concetti semplici, ma innovativi che sono stati copiati da tutte le scuole limitrofe e continuano ad essere copiati.

Ha spostato il centro dell’attenzione direttamente dal docente all’allievo, capendone le necessità e gli obiettivi. Mentre la maggior parte delle realtà didattiche non si rinnovano e pensano alla formazione momentanea “usa e getta” ,lasciando l’allievo al proprio destino.
Emilio ha sempre immaginato una didattica a 360 gradi che accompagna l’allievo dai primi passi sullo strumento fino alla completezza dell’esecuzione live o del lavoro in studio di registrazione.
Esperto di music businness, formazione di band, registrazione in studio, home recording, tecnologie digitali applicate alla didattica, effettistica analogica e digitale.

Ideatore del progetto Musicalmente Impresa con cui è stato premiato dalla Fondazione Cariparo e che sintetizza in un percorso biennale tutte le idee di  in fatto di didattica, organizzazione del lavoro e della scuola moderna.

In soli 6 anni ha permesso a Be On Stage di diventare, da piccola associazione a Scuola Eurpea Certificata con il riconoscimento dei DIplomi RockSchool, con ll Metodo di Chitarra di Ace degli Skunk Anansie, con l’apertura di ulteriori 3 sedi corsi a settembre 2016, ma il maggio traguardo è la creazione di formazione per i giovani e inserimento nel mondo del lavoro musicale, fattore impensabile per qualsiasi altra realtà.

La svolta è stata mettere in discussione tutto!
Soprattutto un ambiente fatto di servilismo e amicizie, che sembrava intoccabile, regolato da rapporti di favore, che nel corso dei decenni aveva standardizzato e penalizzato l’offerta didattica di ragazzi costretti ad uscire dal territorio.

Emilio ha messo finalmente in discussione anche la capacità degli insegnanti di insegnare, perchè il territorio è sempre stato ad esclusivo uso e consumo di musicisti con nome che hanno deciso di fare i docenti a tempo perso, aspetto che da sempre ha infastidito tutti ma nessuno ha mai avuto il coraggio di opporsi.

L’obiettivo finale è crere il DIDATTA MUSICALE del futuro all’interno della SCUOLA DEL FUTURO, con i ragazzi del PRESENTE.

 

VIce-Presidente

Marika Magarotto

 

Segreteria, Amministrazione e Front Office

Nadia Rambaldi

Leave a Reply

Your email address will not be published.